Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia-Nato, al via voli di osservazione reciproca previsti da Trattato “cieli aperti”

© Sputnik . Igor RussakAntonov An-30
Antonov An-30 - Sputnik Italia
Seguici su
Gli esperti russi dovrebbero effettuare controlli sopra Repubblica Ceca e Slovacchia mentre gli ispettori di Regno Unito e Romania voleranno sopra la Russia.

Gli specialisti di Russia e Nato effettueranno voli comuni di osservazione nell'ambito del Trattato "cieli aperti". Lo ha riferito Sergei Ryzhkov capo del Centro riduzione rischi nucleari del ministero della Difesa russo. Gli esperti russi dovrebbero effettuare osservazioni sopra Repubblica Ceca e Slovacchia mentre gli ispettori di Regno Unito e Romania voleranno sopra la Russia.

"I voli di osservazione saranno effettuati tra il 30 maggio e il 4 Giugno, dal campo di aviazione di Pardubice (Repubblica Ceca) e Malacky (Slovacchia), con una portata massima, rispettivamente, di 800 e 1.170 chilometri", ha detto Ryzhkov aggiungendo che gli esperti russi effettueranno i voli con Antonov AN-30B con esperti cechi e slovacchi a bordo per monitorare l'utilizzo delle apparecchiature e la conformità con il trattato.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала