Ucraina, presentata petizione a Poroshenko per referendum su futuro Donbass

© Sputnik . Maksim BlinovDonbass bandiera
Donbass bandiera - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Una petizione sulla necessità di condurre un referendum in cui i cittadini ucraini potranno esprimere il loro parere sul destino dei territori non controllati da Kiev nel Donbass è stata pubblicata oggi sul sito web del presidente Petr Poroshenko.

"Secondo l'articolo №72 e №73 della Costituzione ucraina… si chiede di fissare un referendum. I cittadini ucraini determineranno autonomamente il proprio territorio sulla base del diritto", — si legge nel testo della petizione.

Nelle manifestazioni di aprile 2014, gli abitanti delle regioni di Donetsk e Lugansk, che non riconoscevano la legittimità del colpo di stato di febbraio, hanno annunciato la nascita delle "Repubbliche Popolari". A seguito dei referendum di maggio, le Repubbliche hanno dichiarato la propria sovranità e successivamente si sono alleate per formare la "Novorossiya", creando proprie istituzioni di governo. Il 2 novembre si sono svolte le elezioni presidenziali e legislative nelle Repubbliche autonomiste. Kiev non riconosce l'autonomia di Donetsk e Lugansk, definendo i territori non controllati come "occupati".

Nell'aprile 2014 l'Ucraina ha lanciato un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk.

Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime del conflitto dall'inizio del conflitto sono più di 9mila persone.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала