Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Disastro EgyptAir: il WSJ fornisce una nuova versione dell’incidente

© REUTERS / Christian HartmannL'aereo della EgyptAir precipitato nel Mediterraneo il 19 maggio 2016
L'aereo della EgyptAir precipitato nel Mediterraneo il 19 maggio 2016 - Sputnik Italia
Seguici su
Il disastro del volo EgyptAir 804 potrebbe essere stato causato dalle azioni dell’equipaggio che ha reagito ad un falso allarme di fumo a bordo. Lo sostiene il Wall Street Journal che cita fonti vicine alle indagini.

Secondo la pubblicazione, i piloti, reagendo al falso allarme, avrebbero adottato la procedura da seguire in casi simili. Questo potrebbe aver portato alla disattivazioni di importanti sistemi di sicurezza dell'aeromobile.

Il quotidiano segnala che cinque anni fa un A320 della United Airlines ha dovuto effettuare un atterraggio d'emergenza dopo che in cabina era scattato un allarme di fumo a bordo. Tuttavia le successive indagini del National Transportation Safety Board non hanno rilevato nessun segno di incendio o di surriscaldamento di qualche componente.

I piloti hanno raccontato agli investigatori che dopo la loro reazione all'allarme molti strumenti elettronici hanno smesso di funzionare. L'equipaggio ha perso il trasfonder e parte dei contatti radio ed è riuscito ad atterrare solo grazie alle istruzione dei controllori di volo. Non ci sono stati feriti tra i passeggeri e i membri dell'equipaggio.

La relativa documentazione dimostra che su questo modello di aereo i piloti si trovano a dover reagire a falsi allarmi che li porta ad eseguire procedure e manovre inutili e talvolta pericolose.

Dopo l'incidente la United Airlines ha esortato i suoi piloti di seguire la procedura d'emergenza, quindi la relativa disattivazione dei dispositivi elettronici, solo in caso di evidente presenza di fumo a bordo.

L'Airbus A320 della Egyptair, operante il volo MS804 da Parigi al Cairo, è scomparso dai radar la mattina del 19 maggio mentre sorvolava il Mar Mediterraneo. A bordo si trovavano 66 persone tra passeggeri ed equipaggio. 

 

Secondo i dati dell'azienda Airbus, dal 1996 al 2001 sui propri aerei sono stati registrati 63 allarmi di fumo a bordo, 42 dei quali si sono rilevati erronei.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала