Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Prorogare le sanzioni alla Russia sarebbe danneggiare l’economia globale

© Sputnik . Ramil SitdikovIl portavoce del Presidente russo Dmitry Peskov
Il portavoce del Presidente russo Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici su
Al Cremlino credono che la proroga delle sanzioni contro la Russia avrà un’influenza negativa sull’economia globale e sulla situazione affaristica internazionale in generale. Lo ha dichiarato oggi il portavoce del presidente Putin, Dmitrij Peskov.

"La posizione del Cremlino non è cambiata: continuiamo ad essere convinti che questo non sia un argomento all'ordine del giorno. Inoltre non pensiamo che un simile decisione possa avere un effetto positivo sull'economia globale e sugli affari internazionali in generale", ha affermato Peskov.

Precedentemente, il Premier britannico David Cameron aveva dichiarato che i paesi del G7 sono d'accordo sulla necessità di prorogare le sanzioni contro la Russia a giugno.

Nella dichiarazione congiunta, rilasciata a margine del vertice G7 in Giappone, è indicato che le sanzioni contro la Russia rimarranno in vigore fino al totale adempimento degli accordi di Minsk e potranno essere inasprite se ritenuto necessario.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала