Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Peskov: al vaglio la possibilita di una missione OSCE nel Donbass

© Sputnik . Sergey GuneevDmitry Peskov
Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici su
I leader del “Normandy format” esaminano la questione di una missione armata di monitoraggio dell’OSCE nel Donbass, invece di una missione di polizia. Lo ha reso noto il portavoce di Putin, Dmitrij Peskov.

"Questa missione di monitoraggio nel Donbass, secondo noi, non è una missione di polizia. Effettivamente è questo un tema che stiamo esaminando. Ne abbiamo parlato sin dal primo giorno. C'è la questione dell'armamento di questa missione. Teoricamente essa può essere armata, ma questa missione è composta da uomini che non sono soldati quindi la questione di come useranno queste armi", ha detto Peskov ai giornalisti, rispondendo alla domanda relativa all'opinione del Cremlino sull'iniziativa di Kiev a proposito di una missione dell'OSCE nel Donbass.

Come ha spiegato Peskov, in questo caso si tratta della linea di demarcazione. "È importante anche il consenso dei miliziani e degli esponenti del Donbass. E prima di avanzare qualsiasi intesa comune, bisogna raggiungere questa intesa sul piano della configurazione della missione", ha aggiunto Peskov che ha dichiarato che continueranno i lavori per la concretizzazione della questione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала