Onu, Russia: Un segretario generale non può risolvere da solo tutti i mali del mondo

Seguici suTelegram
Safronkov: Ha bisogno di cooperare, non è un mondo semplicistico quello in cui viviamo oggi.

Un segretario generale delle Nazioni Unite non può risolvere le questioni globali da solo e la cooperazione internazionale multilaterale è l'unica soluzione per i problemi.

Lo ha detto il vice rappresentante permanente russo all'Onu, Vladimir Safronkov, all'agenzia Sputnik:

"Il segretario generale non può essere la panacea per tutti i problemi del mondo — ha sottolineato. — Non può farlo da solo. Non può prendere decisioni da solo, bisogna cooperare".

Le qualità che un segretario generale deve avere sono obiettività, imparzialità e abilità di tenere conto di tutte le opinioni.

"Non è un mondo semplicistico quello in cui viviamo oggi — ha aggiunto. Richiede personalità, visione e indipendenza allo stesso tempo". Le elezioni per il rinnovo della carica si terranno alla fine dell'anno.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала