Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Poroshenko esorta il G7 a prolungare le sanzioni contro la Russia

© Sputnik . Mikhail Palinchak / Vai alla galleria fotograficaPetr Poroshenko
Petr Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici su
Nel corso di un incontro con gli ambasciatori dei Paesi del G7, il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko ha chiesto di estendere le sanzioni contro la Russia per la sua riluttanza e incapacità di implementare gli accordi di Minsk, riporta il sito web del capo di Stato ucraino.

"Agli ambasciatori del G7 sono stati presentati fatti esaustivi delle violazioni della Russia, della presenza di truppe russe nel Donbass occupato e del continuo invio di soldati ed armi nei territori occupati," — si legge nel comunicato.

Inoltre Poroshenko ha sottolineato che le sanzioni dovrebbero persuadere la Russia a rispettare gli accordi Minsk. Ha osservato la necessità di organizzare una missione armata di polizia dell'OSCE nel Donbass ed ha esortato i diplomatici del G7 a sostenere questa iniziativa.

La Russia ha più volte dichiarato di non essere coinvolta negli eventi nel sud-est dell'Ucraina e di non essere una parte del conflitto interno ucraino. Inoltre ha ribadito più di una volta di essere interessata affinchè l'Ucraina superi la crisi politica ed economica.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала