Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump: se sarò presidente non cambieranno relazioni USA con Londra in caso di Brexit

© REUTERS / Jim YoungDonald Trump
Donald Trump - Sputnik Italia
Seguici su
Il candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che l'eventuale uscita del Regno Unito dall'Unione Europea non influenzerà le relazioni bilaterali tra Londra e Washington, in particolare in ambito commerciale.

L'opinione di Trump contraddice la posizione del presidente Barack Obama, il cui mandato terminerà quest'anno. Lo scorso aprile Obama ha avvertito Londra che il Regno Unito si sarebbe "messo alla fine della fila" per firmare un accordo di cooperazione economica con gli Stati Uniti se a seguito del referendum il Paese fosse uscito dalla UE.

In un'intervista al giornalista britannico Pierce Morgan, Trump ha detto che quando sarà presidente le relazioni bilaterali con il Regno Unito non cambieranno a prescindere dall'appartenenza di Londra alla UE.

"Ho intenzione di trattare tutti onestamente, per me non c'è differenza se i britannici sono nella UE o meno. Sicuramente non sarete "in fondo alla fila", posso affermarlo", — sono le parole di Trump pronunciate in un'intervista per il canale televisivo ITV, che andrà in onda lunedì.

Il referendum sulla permanenza della Gran Bretagna nell'Unione Europea si svolgerà il 23 giugno. Il quesito del referendum, che nel Paese viene già considerato la più importante decisione strategica di un'intera generazione; recita: "Deve il Regno Unito rimanere membro dell'Unione Europea o lasciare l'Unione Europea?"

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала