Il Daesh lancia un'applicazione su Android per i bambini

© AP Photo / Militant video, FileAbu Bakr al-Baghdadi, il leader del Daesh
Abu Bakr al-Baghdadi, il leader del Daesh - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
I terroristi dello "Stato Islamico" (Daesh) hanno diffuso un'applicazione per bambini per gli smartphone su Android, scrive il portale web "Vocativ".

Il programma per i "figli del Califfato" permette di imparare l'alfabeto arabo, anche se l'apprendimento avviene nel modo tipico dei terroristi. In particolare la lettera "Daal" corrisponde alla parola araba "Dabab", che significa tank, la lettera "Saad" a "Sarrouh" (Missile), la lettera "Mim" a "Midfaa" (pistola), etc.

L'applicazione non è disponibile su Google Store, ma può essere scaricata da vari siti che supportano il fondamentalismo islamico.

Il ricercatore del college naval-militare degli Stati Uniti Nicholas Glavin ha raccontato al portale che questa tecnologia può essere utilizzata per diffondere la propaganda del Daesh tra i minori al di fuori della loro zona di influenza, ad esempio a Roma o Londra.

I militanti del Daesh hanno ripetutamente coinvolto i bambini nelle loro attività. Lo scorso febbraio i terroristi hanno usato un bambino di 4 anni come boia durante l'esecuzione dei tre uomini: il bimbo ha fatto esplodere l'auto in cui si trovavano le vittime.

Lo "Stato Islamico" è una delle principali minacce alla sicurezza globale. In 3 anni gli islamisti sono riusciti a conquistare ampi territori tra Iraq e Siria, dove è stata annunciata la nascita del "Califfato".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала