Russia, Chakrabarti (Bers): crisi economica può finire in un anno e mezzo

© Sputnik . Vladimir FedorenkoElvira Nabiullina, presidente della banca centrale della Russia
Elvira Nabiullina, presidente della banca centrale della Russia - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La recessione economica russa ha influenzato negativamente i paesi dell'Asia centrale, dell'Europa orientale e del Caucaso

La recessione economica russa potrebbe finire in un anno e mezzo.

Lo ha dichiarato il presidente della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS), Suma Chakrabarti.

"Da un punto di vista economico spero che la recessione economica russa finisca nei prossimi 18 mesi… È stata molto lunga e bene o male ha interessato anche i paesi vicini", ha detto ai giornalisti Chakrabarti.

Il presidente ha sottolineato che la recessione dell'economia russa ha influenzato negativamente i paesi dell'Asia centrale, dell'Europa orientale e del Caucaso, dal momento che la sua stabilità è di fondamentale importanza per la regione.

L'economia russa ha subito una battuta d'arresto nel 2014, quando il rublo ha perso circa la metà del suo valore nei confronti del dollaro e in scia alle sanzioni economiche occidentali imposte contro la Russia per la crisi ucraina.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала