Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Progettavano attentati in Italia, 2 arresti

© REUTERS / Manuel SilvestriPolizia in Italia
Polizia in Italia - Sputnik Italia
Seguici su
Scoperta cellula fondamentalista a Bari: nei loro cellulari immagini di aeroporto, supermercati e foto di armi. Obiettivi anche nel Regno Unito.

Arrestati questa mattina a Bari tre cittadini di nazionalità afghana, accusati di terrorismo internazionale. I reparti speciali dei carabinieri hanno fermato i due in base alle risultanze delle indagini della direzione distrettuale antimafia di Bari, che sostiene di avere scoperto una cellula composta da almeno 5 elementi, di cui uno ancora ricercato, che progettava attentati in Italia e nel Regno Unito. Due di loro sarebbero riusciti a rientrare in Afghanistan, secondo quanto riferito dagli inquirenti nella conferenza stampa seguita all'operazione.

Nei telefoni trovati in loro possesso gli investigatori italiani hanno trovato immagini di siti sensibili della città di Bari, oltre che foto di Roma e Londra.

"Non avendo valore turistico — questa la tesi della Procura di Bari — possono essere lette come sopralluoghi della cellula per compiere attentati".

Tra il materiale rinvenuto anche immagini di armi, audio di indottrinamento all'islam radicale e riferimenti a parenti e amici detenuti a Guantanamo.

"La cellula terroristica — così è scritto dal provvedimento di fermo — diffondeva l'ideologia violenta della guerra santa e le tecniche di combattimento mediante lo strumento di internet".

Il riferimento è ai manuali per la fabbricazione di esplosivi presenti sui computer degli arrestati.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала