Ex direttori dei servizi segreti UK in coro contro la Brexit: "compromette sicurezza"

© flickr.com / Javier Díaz BarreraLondra
Londra - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Gli ex direttori dei servizi segreti britannici MI5 e MI6 temono che l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea possa avere un impatto negativo sulla sicurezza nazionale.

Secondo l'ex direttore generale dell' MI5 Jonathan Evans, al momento il Regno Unito scambia informazioni di intelligence con i Paesi europei in base all'appartenenza nella UE, disponendo così di grandi volumi di dati per contrastare gli hacker e terroristi. Se la Gran Bretagna lascerà l'Unione Europea, Bruxelles rivedrà l'accordo senza Londra.

"L'accordo senza di noi, probabilmente, potrebbe limitare severamente le nostre esigenze… potrebbe minare la nostra capacità di difenderci," — ha detto in un'intervista al "Sunday Times" Jonathan Evans.

L'ex direttore dell'agenzia di intelligence MI6, Sir John Sawers, che ha parlato con il tabloid, teme che se la Gran Bretagna deciderà di lasciare l'Unione Europea, il Paese potrebbe compromettere i rapporti con i vicini europei.

Il referendum sull'appartenenza del Regno Unito alla UE si svolgerà nel Paese il prossimo 23 giugno.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала