Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Spagna, si va verso nuove elezioni

© REUTERS / Eloy AlonsoMariano Rajoy, il primo ministro della Spagna
Mariano Rajoy, il primo ministro della Spagna - Sputnik Italia
Seguici su
Podemos guarda a una coalizione che unisce tutti i movimenti e i partiti a sinistra del Psoe.

Il re di Spagna Felipe VI ha firmato il decreto d scioglimento del  Parlamento e ha convocato la nuova scadenza elettorale il prossimo 26 giugno.

Spanish King Felipe waits for the start of a meeting at Zarzuela palace in Madrid, Spain, January 29, 2016. - Sputnik Italia
Spagna, il re Felipe: nuove elezioni il prossimo 26 giugno
E' la prima volta nella storia democratica della Spagna che non si riesce a formare un governo. Le ultime elezioni politiche che si sono svolte il 20 dicembre scorso hanno rotto lo schema del bipartitismo. In gennaio il premier uscente, Mariano Rajoy, aveva rinunciato alla formazione di un nuovo governo in mancanza di sostegno parlamentare. La palla era poi passata al leader socialista di Pedro Sanchez. Il partito socialista operaio spagnolo, Psoe, che nelle elezioni di dicembre aveva ottenuto il 22,01 per cento dei voti (90 seggi) al congresso e il 22,84 al senato (47 seggi), ha fallito però nel tentativo di assicurarsi una maggioranza in parlamento. Né il leader di Podemos, Pablo Iglesias, né Mariano Rajoy, hanno accettato di formare un governo con il partito socialista operaio spagnolo.

Alle scorse elezioni gli altri due partiti più votati erano stati Podemos, che aveva ottenuto il 20,66 per cento dei voti (69 seggi) al congresso e il 18,42 al senato (16 seggi) e Ciudadanos il 13,93 (40 seggi) al congresso e l'11,17 per cento al senato (nessun seggio).

Oggi, per recuperare consensi e ottenere il sorpasso sul Psoe, Podemos svolta a sinistra, negoziando con Izquierda Unida le condizioni per una coalizione elettorale.

 

 

La campagna elettorale avrà inizio il 10 giugno. Il nuovo parlamento dovrebbe giurare il prossimo 20 luglio. Probabilmente il nuovo governo non si avrà prima di settembre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала