Ucraina: rischio attentati a Odessa in occasione dell’anniversario degli scontri del 2014

© AP Photo / Vadim GhirdaPolizia ad Odessa
Polizia ad Odessa - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Le forze dell'ordine controlleranno le informazioni relative al minamento della piazza Kulikovo Pole di Odessa. Lo ha reso noto lunedì l’ufficio stampa della polizia nazionale ucraina della regione di Odessa.

«Oggi alle 08.37 (ora locale) il dipartimento di polizia ha ricevuto la comunicazione del minamento di piazza Kulikovo Pole», si legge nel comunicato.

Sul posto sono all'opera il gruppo operativo d'indagine, gli artificieri e le unità cinofile.

Lunedì a Odessa avrà luogo in piazza Kulikovo Pole un comizio in occasione del secondo anniversario dei tragici eventi del 2 maggio 2014. Dal 30 aprile la polizia è passata al regime rinforzato, per le festività le strade della città saranno pattugliate da circa 3 mila agenti, il tribunale amministrativo di Odessa ha limitato lo svolgimento degli eventi di massa in piazza Kulikovo Pole previsti per il 2 maggio.

Dopo il colpo di stato in Ucraina gli attivisti anti-maidan in segno di protesta hanno distrutto un accampamento in piazza Kulikovo Pole a Odessa. Il 2 maggio 2014 nella zona di piazza Grecheskij sono iniziati gli scontri tra gli attivisti anti-maidan e gli ultras di Kharkov e Odessa supportati dai radicali di euromaidan. Gli scontri si sono conclusi con la distruzione della tendopoli e l'incendio del Palazzo dei sindacati, all'interno del quale si nascondevano i rappresentanti anti-maidan. Negli scontri hanno perso la vita 48 persone, mentre più di 250 sono rimaste ferite.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала