Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Stato Maggiore russo accusa la Turchia: “ostacola la pace in Siria”

© Sputnik . Grigoriy SisoevНачальник Генштаба Вооруженных сил РФ Валерий Герасимов на V Московской конференции по международной безопасности
Начальник Генштаба Вооруженных сил РФ Валерий Герасимов на V Московской конференции по международной безопасности - Sputnik Italia
Seguici su
Continua ad esercitare un'influenza negativa sull'instaurazione della pace in Siria Ankara, che alimenta i terroristi, ha affermato il comandante dello Stato Maggiore russo Valery Gerasimov.

"Uno dei fattori destabilizzanti che hanno un notevole impatto negativo sul processo di pace in Siria resta la politica di Ankara, che rifornisce i terroristi di armi, munizioni e medicinali. Nelle strutture ospedaliere turche avviene la riabilitazione dei terroristi feriti", — ha detto durante la 5° conferenza sulla sicurezza internazionale di Mosca.

Gerasimov ha aggiunto che "nonostante le attività sovversive delle autorità turche, le continue attività terroristiche del Daesh e di Al-Nusra, il Centro (per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria) continua a lavorare per la riappacificazione delle parti in conflitto, raccoglie informazioni sulle violazioni della tregua ed organizza le spedizioni degli aiuti umanitari ai civili".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала