Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Russia creato un sistema per intercettare i droni

© Sputnik . Mikhail Fomichev / Vai alla galleria fotograficaDifesa aerospaziale
Difesa aerospaziale - Sputnik Italia
Seguici su
Il sistema radar più moderno è in grado di rilevare non solo bersagli a terra, ma anche aerei, aumentando in modo significativo l'efficienza del sistema di monitoraggio, hanno dichiarato all'ufficio stampa della società russa “United Instrument Manufacturing Corporation” (UIMC).

La "United Instrument Manufacturing Corporation" ha sviluppato un sistema radar ottico di difesa per il controllo dei confini e delle strutture particolarmente importanti, riporta l'ufficio stampa della società.

Il sistema comprende una stazione radar a forma circolare "Forpost" e il modulo ottico-elettronico "Polet-1", in grado di rilevare il movimento di veicoli, esseri umani ed anche piccoli droni ad una distanza di 20 chilometri.

I singoli elementi del complesso sono già in fase di test e mostrano buoni risultati, ha riferito il vice direttore della società Sergey Skokov.

Lo sviluppo utilizza un software russo, si afferma nel comunicato. Con l'aiuto del radar il complesso rileva un oggetto, trasmette un comando al modulo ottico-elettronico, che fornisce un'ulteriore identificazione visiva dell'intruso. Tutte le informazioni necessarie allo stesso tempo vengono visualizzate sul monitor di una singola postazione di sicurezza.

"In futuro si prevede di integrare nel complesso un veicolo aereo senza equipaggio, che effettuerà la sorveglianza aerea", — hanno fatto sapere dalla società della difesa OPK.

Il modulo ottico-elettronico "Polet-1", che lavora come parte del complesso, è dotato di una termocamera, nonché una telecamera in bianco e nero e a colori ad alta risoluzione, che permette di effettuare il monitoraggio in un raggio di diversi chilometri in qualsiasi ora del giorno e in ogni tipo di condizione atmosferica. Il radar "Forpost" è in grado di monitorare contemporaneamente più di un centinaio di oggetti. La stazione è dotata della funzione di rilevamento "intruso intelligente", che permette di distinguere le persone da altri oggetti in movimento.

La OPK è una società appartenente al gruppo statale "Rostec". Comprende più di 60 aziende e organizzazioni di ricerca nel settore elettronico. La principale specializzazione è lo sviluppo e produzione dei sistemi di comunicazione, di controllo e di strumentazioni per la guerra elettronica dell'esercito russo. La società esporta in 30 Paesi in tutto il mondo, tra cui Africa, Asia, America Latina e Medio Oriente.

Nel 2015, nella classifica dell'Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma (SIPRI, Stockholm International Peace Research Institute) la società occupa il 24° posto nella classifica dei primi cento più grandi produttori di armi al mondo. Il fatturato totale annuo della compagnia si aggira sui 100 miliardi di rubli (oltre 1 miliardo €).

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала