Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le prime pagine italiane del 22 aprile

© Fotolia / Elis LasopGiornali nel chiosco
Giornali nel chiosco - Sputnik Italia
Seguici su
La decisione della Bce di lasciare invariati i tassi è al centro dell'attenzione di tutti i principali quotidiani italiani in edicola oggi, con la tensione tra il governatore Draghi e la Germania sottolineata con insistenza.

"Draghi-Merkel, duello sui tassi" è il titolo de La Stampa, che riferisce le dure parole usate dal governatore Bce "Non rispondiamo alla politica" e la reazione della cancelliera "Ma abbiamo il diritto di discutere".

Mario Draghi - Sputnik Italia
Draghi: Eurozona a rischio con nuovi shock
"La linea di Draghi: difendiamo la Ue, non la Germania" sul Corriere della Sera, che dedica la foto a centro pagina a Prince, scomparso nella giornata di ieri: "Il folletto ribelle che reinventò il pop". Di spalla "l'accusa ai politici" del neo presidente dell'associazione nazionale magistrati Davigo: "rubano senza più vergogna".

Su la Repubblica "Lo schiaffo di Draghi: La Bce non lavora solo per Berlino", con l'attacco del governatore italiano ai falchi tedeschi: "la politica stia fuori".

Su il Sole 24 Ore ancora la presa di posizione di Draghi: "Bce indipendente non obbedisce ai politici", mentre su il Messaggero è "Draghi, strappo con Berlino". Sul quotidiano romano anche gli ultimi sviluppi delle convulse trattative in seno al centrodestra italiano per la scelta di un candidato unico per Roma: "Berlusconi non decide, Fi ora rischia la grande fuga".

Su il Fatto Quotidiano il leader dei Fratelli Musulmani spiega l'uccisione del ricercatore italiano: "Giulio Regeni è stato immolato nella faida tra i Servizi egiziani".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала