Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Brasile, la Camera approva l'impeachment per Dilma Roussef

© REUTERS / Ueslei MarcelinoDilma Rousseff, il presidente del Brasile
Dilma Rousseff, il presidente del Brasile - Sputnik Italia
Seguici su
La mozione per la messa in stato di accusa della presidente brasiliana votata da più di due terzi dell'aula. Tra un mese il voto finale al Senato.

La Camera brasiliana ha votato ieri la messa in stato di accusa per la presidente Dilma Rousseff, accusata di aver falsificato i bilanci dello Stato. La vicenda sta dividendo da mesi il Brasile tra innocentisti, convinti che sia in atto un'operazione politica tesa a screditare il lavoro della Rousseff, e colpevolisti, secondo cui la presidente ed il suo partito non siano esenti da responsabilità nelle inchieste che stanno travolgendo l'intera classe politica brasiliana.

I deputati che ieri hanno votato a favore dell'impeachment sono stati 367 su un totale di 513, dopo che anche gli ultimi alleati del Partido de los Trabajadores di Dilma hanno fatto mancare la fiducia al governo,raggiungendo così i due terzi dei voti necessari per portare avanti il procedimento per la messa in stato di accusa. Tra un mese l'appuntamento decisivo al Senato, il cui voto sancirà o meno la sospensione dalla carica per la presidente Rousseff, che potrebbe essere sostituita dal vicepresidente Michel Temer, del PMDB recentemente uscito dalla compagine di governo. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала