Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina: Poroshenko licenzia il comandante della marina militare

© AP Photo / Mindaugas KulbisPetr Poroshenko
Petr Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente ucraino ha accusato il capo della marina militare, Sergej Gajduk, di pessimo adempimento dei doveri di servizio e ha notato la scarsa autorità del comandante con i suoi sottoposti.

Il Presidente dell'Ucraina, Petro Poroshenko, ha spiegato che il comandante della marina militare del paese, Sergej Gajduk, è stato licenziato a causa delle carenze professionali e della scarsa autorità.

Ieri il presidente ha firmato un decreto di licenziamento per il vice-ammiraglio Gajduk dalla carica di capo della marina militare ucraina.

«Vista la posizione dei volontari e dell'opinione pubblica, e tenendo conto delle carenze sistemiche nello svolgimento delle funzioni istituzionali, così come la scarsa autorità tra il personale di servizio, è stato deciso di sollevare Sergej Gajduk dalla carica di comandante della marina militare», ha scritto Poroshenko sabato su Facebook.

Il 2 aprile 2016 i media ucraini hanno riferito la notizia del licenziamento di Gajduk dalla carica, ma due giorni dopo il comando della marina militare aveva smentito la notizia. Secondo i media, la posizione di comandante delle forze navali ucraine potrebbe essere assegnata al capo della direzione del personale dello stato maggiore, tenente generale Igor Voronchenko.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала