Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, al via oggi le elezioni parlamentari

© REUTERS / SANASyria's President Bashar al-Assad (C) casts his vote next to his wife Asma (centre left) inside a polling station during parliamentary elections in Damascus, Syria
Syria's President Bashar al-Assad (C) casts his vote next to his wife Asma (centre left) inside a polling station during parliamentary elections in Damascus, Syria - Sputnik Italia
Seguici su
Circa 3.500 candidati corrono per 250 seggi parlamentari. Assad: il gran numero di candidati dimostra il forte sostegno e il desiderio tra i siriani di rafforzare la legittimità del governo

Si tengono oggi in Siria le elezioni legislative, lo stesso giorno dell'avvio del nuovo round di colloqui a Ginevra tra rappresentanti del governo e delle opposizioni. Seggi aperti dalle 7 ora locale (le 6 in Italia), circa 3.500 candidati corrono per 250 seggi parlamentari.

Il presidente siriano Bashar al-Assad surante l'intervista - Sputnik Italia
Assad: Occidente disonesto. Solo gli stati amici corrono in aiuto nel momento del bisogno

Nei giorni scorsi Assad ha spiegato di non aspettarsi grandi cambiamenti nel parlamento siriano dopo le elezioni, ma ha sottolineato che il voto conferma l'esistenza della Siria come stato, nonostante la presenza di gruppi terroristici. Inoltre, ha spiegato Assad, il gran numero di candidati dimostra il forte sostegno e il desiderio tra i siriani di rafforzare la legittimità del governo.

Le ultime elezioni legislative si sono svolte in Siria nel maggio 2012 con il 51 per cento di affluenza alle urne (5 milioni di persone).    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала