Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lavrov: elezioni anticipate e nuova Costituzione sanciscono soluzione crisi in Siria

© Sputnik . Ramil SitdikovМинистр иностранных дел России Сергей Лавров во время встречи в Москве с министром иностранных дел Аргентины Сусаной Малькоррой
Министр иностранных дел России Сергей Лавров во время встречи в Москве с министром иностранных дел Аргентины Сусаной Малькоррой - Sputnik Italia
Seguici su
Il risultato del processo di normalizzazione politica in Siria deve essere sancito dalla nuova Costituzione e dalle elezioni anticipate, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"Si discuterà (ai negoziati di Ginevra) la riforma politica in Siria dal nostro comune accordo secondo i documenti concordati dal Gruppo di sostegno sulla Siria e le decisioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Le parti siriani dovranno accordarsi su una nuova Costituzione, su come vedono le strutture che garantiranno il passaggio graduale verso il nuovo sistema," — ha detto in una conferenza stampa dopo l'incontro con il capo della diplomazia argentina Susana Malcorra.

"C'è già la comprensione che il risultato del processo politico dovrebbe essere la nuova Costituzione, sulla base della quale si svolgeranno le nuove elezioni anticipate", — ha aggiunto Lavrov.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала