Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Donbass, ispettori OSCE attaccati in zona sotto controllo forze Kiev

Seguici su
Nel villaggio di Zhovanka, situato nel centro di Zaytsevo controllato dalle forze di sicurezza di Kiev, è stata attaccata una pattuglia della missione di monitoraggio dell'OSCE. Gli osservatori hanno riferito di aver trovato riparo dalle granate nascondendosi dietro la macchina.

Una pattuglia della missione speciale di monitoraggio dell'OSCE in Ucraina è stata attaccata sul territorio controllato dalle forze di sicurezza di Kiev: alla fine gli ispettori sono rimasti illesi, si legge nel rapporto giornaliero dell'organizzazione.

Secondo il documento, 2 veicoli blindati con a bordo 5 membri della missione si trovavano nel villaggio di Zhovanka, situato all'interno del centro di Zaytsevo controllato dalle forze di Kiev.

Gli ispettori della missione hanno sentito un'esplosione a 100-200 metri sud-est dalla posizione della pattuglia. Poco dopo si sono sentiti colpi di lanciarazzi verso la stessa direzione. Gli osservatori hanno sentito volare sopra di loro 3/4 granate. Gli osservatori hanno trovato riparo dietro le auto, dopodichè hanno lasciato la zona.

"Nessun membro della missione è rimasto ferito, le auto sono intatte," — si rileva nel rapporto.

Nell'aprile 2014 il governo ucraino ha avviato un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR), che avevano annunciato la secessione da Kiev dopo il colpo di stato di Maidan avvenuto pochi mesi prima a febbraio. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime dall'inizio del conflitto sono più di 9mila persone.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала