Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Agenzie di rating occidentali eccessivamente pessimistiche nei confronti della Russia

© AFP 2021 / JOEL SAGETPechino decise di dare vita alla propria agenzia di rating.il DaGong, Standard & Poor’s, Moody’s e Fitch si trovarono di fronte a un competitore
Pechino decise di dare vita alla propria agenzia di rating.il DaGong,   Standard & Poor’s, Moody’s e Fitch si trovarono di fronte a un  competitore - Sputnik Italia
Seguici su
«Le riserve valutarie della Russia sono molto grandi rispetto al suo debito pubblico. Le agenzie di rating occidentali sono eccessivamente pessimistiche nella redazione del rating nazionale della Russia», ha detto venerdì il direttore tecnico della ‘Accademia per l'assegnazione del rating’ dell'agenzia di rating cinese Dagong, Du Minyan.

L'agenzia Dagong crede che nella preparazione del rating di un paese bisogna tener conto della sua capacità di pagare, capacità di rimborso del debito, e il cambiamento dei fattori che influenzano la capacità di pagare. Ridurre il rating di un Paese in assenza di tali fattori ha un impatto negativo sul mercato dei capitali, dirige i movimenti di capitali nella direzione sbagliata e impedisce la ripresa dell'economia mondiale.

Quando il corrispondente della Xinhua News Agency ha chiesto di commentare la notizia che di recente l'agenzia di rating Moody ha indicato un possibile declino del rating nazionale della Russia, Du Minyan ha detto che il debito pubblico russo è leggermente aumentato. 

«Il debito pubblico della Russia non supera il 20% del PIL ed è trascurabile rispetto al debito pubblico degli Stati Uniti, che i dati indicano al 106%. Negli ultimi due anni, il governo russo ha usato principalmente il fondo di riserva e il fondo nazionale di previdenza per compensare il deficit di bilancio, perciò il suo debito è leggermente aumentato, ma la dimensione delle riserve valutarie rimane grande», ha detto Minyan.

Du Minyan riconosce che attualmente l'economia russa sta affrontando grandi difficoltà. Tuttavia, la politica interna della Russia non sta vivendo problemi, l'indice di gradimento del presidente Vladimir Putin rimane elevato e addirittura in crescita. Il governo attraverso il rifiuto di garantire la stabilità del tasso di cambio del rublo ha mantenuto la stabilità delle riserve valutarie. Questo passo del governo russo è finalizzato a ha garantito la sua solvibilità. «Se si prendono in considerazione la serie di fattori di cui sopra, riguardo la solvibilità del governo russo non sono avvenuti cambiamenti significativi, non vi è alcun motivo per abbassare il rating nazionale al livello BB» ha osservato Minyan.

Secondo l'esperto, la continua riduzione del rating nazionale della Russia da parte delle agenzie di rating occidentali ha portato ad un ulteriore deterioramento della solvibilità della Russia. È stato colpito anche il settore privato, che non rientra nelle sanzioni, e la sua solvibilità e capacità di accumulare fondi sono stati influenzati negativamente. «Sicché, elaborando il rating nazionale di qualsiasi paese, è necessario valutare tutto scrupolosamente».

L'agenzia Dagong crede che l'assegnazione del rating da parte delle agenzie occidentali è certamente di natura ideologica.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала