Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le prime pagine italiane del 8 aprile

© Fotolia / Pio Sigiornali
giornali - Sputnik Italia
Seguici su
Gli sviluppi dell'inchiesta italiana sul caso Petrolio continua a tenere banco sulle prime pagine oggi nelle edicole italiane. Sempre sul fronte interno poi la polemica per l'intervista rilasciata dal figlio del boss mafioso Totò Riina alla trasmissione Porta a Porta.

"Tutte le pressioni sui ministri": apre così il Corriere della Sera, dopo l'emersione dalla carte dell'inchiesta su Tempa Rossa di richieste e dossier incrociati tra esponenti del governo italiano per gli affari petroliferi in Basilicata. Di spalla "Rai, caso Riina jr. L'accusa di Maggioni" con la presa di posizione della presidente Rai.

"Delrio sotto attacco: dossier su di me, trame contro lo Stato" è il titolo de la Repubblica, che apre con le gravi accuse del ministro per le Infrastrutture. A centro pagina l'inchiesta sui paradisi fiscali: "Cameron confessa, avevo quote a Panama".

"Vienna, 300mila migranti dall'Italia": è l'allarme proveniente dall'Austria ad aprire la prima pagina de La Stampa, con le tensioni sull'asse con Roma: attacchi pericolosi.

Estrazione di petrolio - Sputnik Italia
Caso petrolio, il ministro Boschi interrogata dai magistrati
L'inchiesta su Tempa Rossa in primo piano su molti quotidiani, come il Messaggero: "Appalti, le pressioni sui ministri" e il Manifesto, che titola "A macchia d'olio" a proposito del graduale e continuo coinvolgimento di esponenti di governo nelle inchieste lucane sul petrolio. Per Libero "I ministri si odiano", dopo la scoperta di dossier incrociati e le pressioni per l'affidamento degli appalti a Tempa Rossa e non solo. Su l'Unità ancora le parole di Delrio: "Non ci ricatta nessuno". Ulteriori particolari sulle attività dei gruppi che gravitavano attorno ad esponenti del governo nei giorni in cui veniva approvato l'emendamento "incriminato" su il Fatto Quotidiano: "Mister Guidi in commissione mentre parlava la Boschi".

Sul cattolico Avvenire infine la notizia del viaggio di Bergoglio a Lesbo, a cui mancava solo l'ufficialità: "Francesco tra i lebbrosi".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала