Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I primi passi dell’Iran nel mercato del gas

© AFP 2021 / LEX VAN LIESHOUTNave per il trasporto di gas
Nave per il trasporto di gas - Sputnik Italia
Seguici su
Mentre sono in corso trattative con la Norvegia per sostenere le esportazioni di gas iraniano verso l'Europa e Asia orientale, l’Iran lavora allo sviluppo di un gasdotto sottomarino che arrivi in Oman.

Iran e Norvegia insieme per realizzare una piattaforma per il gas naturale liquefatto nel Golfo persico. Secondo Ali Kardor, vicepresidente del settore investimenti della Compagnia petrolifera nazionale iraniana, sono in corso trattative con il Paese del nord Europa per sostenere le esportazioni di gas iraniano verso l'Europa e Asia orientale. Oslo invierà una nave specializzata nella liquefazione del gas in Iran nel marzo 2017.

Nel frattempo, l'Iran sta già lavorando a un progetto per un gasdotto con l'Oman al fine di utilizzare gli impianti di liquefazione del sultanato e dare il via all'esportazione del proprio gas. Ieri le parti hanno annunciato di aver concordato il tracciato del gasdotto di 176 chilometri che dovrebbe immergersi a una profondità di 290 metri dalla superficie del mare. Il valore del progetto è di 60 miliardi di dollari e la costruzione del gasdotto sottomarino ha un costo stimato di 1,5 miliardi di dollari.

Per poter essere realmente competitivo l'Iran dovrà migliorare le sue infrastrutture petrolifere e del gas, con un costo stimato di circa 200 miliardi di dollari. Ma l'accordo con l'Oman permetterà a Teheran di aumentare la sua produzione di gas ed entrare nel mercato del gas naturale liquefatto prima dell'avvio dei suoi impianti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала