Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tokyo favorevole al rafforzamento delle relazioni con la Russia

© Sputnik . Valeriy Melnikov / Vai alla galleria fotograficaBanca giapponese concede 100 mln di dollari per porto russo di Vostočnyj
Banca giapponese concede  100 mln di dollari per porto russo di Vostočnyj - Sputnik Italia
Seguici su
Lo sviluppo delle relazioni con la Russia sposa gli interessi nazionali del Giappone e contribuisce al mantenimento della pace e della stabilità nella regione, si legge nel "Libro Blu" elaborato da Tokyo sugli obiettivi della diplomazia nel corso di quest'anno.

Il ministero degli Esteri giapponese ritiene che il rafforzamento delle relazioni con la Russia contribuisca all'instaurazione della pace e della prosperità nella regione asiatica, ha riportato l'agenzia di stampa "Kyodo" riferendosi ai contenuti del "Libro Blu" elaborato dal dicastero giapponese in merito agli obiettivi diplomatici per il 2016.

"Rafforzare le relazioni con la Russia è nel nostro interesse nazionale e contribuisce alla creazione della pace e della prosperità nella regione", — l'agenzia riporta una citazione dal testo del "Libro Blu".

Nel documento si rileva inoltre la "partecipazione attiva" di Tokyo nel dialogo con Mosca sulle controversie territoriali e sull'imminente visita del presidente russo Vladimir Putin in Giappone.

Le relazioni tra la Russia e il Giappone sono offuscate da una disputa territoriale irrisolta. Giappone rivendica quattro isole dell'arcipelago delle Curili — Iturup, Kunashir, Shikotan e Habomai — riferendosi ad un trattato del 1855 sui confini e sul commercio bilaterale. La restituzione delle isole per Tokyo è una condizione per siglare un trattato di pace con la Russia.

La posizione di Mosca sulle Isole Curili meridionali consiste nel fatto che sono entrate a far parte dell'Unione Sovietica dopo la Seconda Guerra Mondiale e la sovranità russa non può essere messa in discussione dal momento che è stata sancita nel diritto internazionale.

I due Paesi avevano concordato di voler organizzare la visita del presidente russo in Giappone durante un incontro bilaterale tra Putin e il premier Abe nel corso del G20 di novembre 2015. Allo stesso tempo è stato proposto l'invito al primo ministro giapponese per recarsi in una delle regioni russe.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала