Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Navi giapponesi alla fonda nelle Filippine per sostegno stabilità nella regione

© Sputnik . Vitaly Ankov / Vai alla galleria fotograficaCacciatorpediniere giapponese
Cacciatorpediniere giapponese - Sputnik Italia
Seguici su
L’agenzia France Press ha reso noto che il sottomarino classe Oyashio e i cacciatorpediniere JS Ariake e JS Setogiri sono arrivati nel porto filippino di Subic, situato a 200 chilometri dalla porzione del Mar Cinese Meridionale controllata dalla Cina.

«Questa visita è una coerente manifestazione di sostegno della pace e della stabilità nella regione e dell'intensificazione della cooperazione in mare tra le flotte dei paesi vicini», ha così commentato l'evento il rappresentante del comando della marina militare delle Filippine, Lued Lucina.

Era stato riferito in precedenza che le autorità filippine hanno intenzione di noleggiare dal Giappone gli aerei per pattugliare i loro territori nelle acque contese del Mar Cinese Meridionale.

L'agenzia ha notato che il cacciatorpediniere JS Ariake trasporta un elicottero antisommergibile.

La Cina avanza pretese su una gran parte della porzione del Mar Cinese Meridionale dando luogo a dispute con gli altri paesi della regione, come Brunei, Malaysia, Filippine, Vietnam.

La Cina ritiene che una serie di paesi, come le Filippine e il Vietnam, utilizzino deliberatamente il supporto degli USA per l'escalation della tensione nella regione.

Nel gennaio 2013, le Filippine hanno unilateralmente contestato al Tribunale internazionale del diritto marittimo le pretese della Cina su una serie di aree nel Mar Cinese Meridionale, ma Pechino ha respinto categoricamente la possibilità di affrontare tali questioni in arbitrato internazionale.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала