Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Banca Mondiale vede i primi segnali di stabilizzazione dell'economia ucraina

© AP Photo / Efrem LukatskyLa moneta ucraina, la hryvnia, è passata dal cambio di uno a otto con il dollaro, che aveva nello scorso gennaio, a quello di uno a ventitré alla fine di Giugno
La moneta ucraina, la hryvnia, è passata dal cambio di uno a otto con il dollaro, che aveva nello scorso gennaio, a quello di uno a ventitré alla fine di Giugno - Sputnik Italia
Seguici su
La Banca Mondiale vede i primi segnali di stabilizzazione dell'economia ucraina: si aspetta una crescita del PIL attorno all'1% nel 2016, mentre nel 2017 del 2%, ha dichiarato oggi Qimiao Fan, direttore della Banca Mondiale per l'Ucraina, Bielorussia e Moldavia.

"Ora stiamo vedendo i primi segnali di stabilizzazione. I primi segnali si sono visti a mio parere alla fine dello scorso anno. Ora si prevede che il PIL possa crescere dell'1% nel 2016, mentre nel 2017 potremo registrare un +2%. Naturalmente queste previsioni dipenderanno in gran parte da due cose: dalla situazione del conflitto nella parte orientale del Paese, dal momento che ci sarà la crescita solo in assenza di una escalation del conflitto, e in secondo luogo dipenderà dal proseguimento delle riforme," — ha detto.

Tuttavia Fan ha rilevato come sia cresciuta rapidamente la povertà in Ucraina. Gli analisti della Banca Mondiale hanno notato il peggioramento delle condizioni nel mercato del lavoro: i salari reali sono diminuiti nel dicembre 2015 del 13% rispetto all'anno precedente, mentre il tasso di disoccupazione è rimasto alto al 9,5%.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала