Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tele Sur oscurata in Argentina

© AFP 2021 / Marcelo GarciaTelesur
Telesur - Sputnik Italia
Seguici su
La censura mediatica esplode in Argentina a pochi giorni dalla visita del presidente degli Stati uniti d’America, Barack Obama.

Domenica 27 marzo il governo neo conservatore di Macri ha oscurato il canale informativo venezuelano TeleSur.

Con un annuncio fatto dal quotidiano conservatore la Nacion l'esecutivo si è trincerato dietro a "motivazioni pratiche" e a un non meglio identificato "rischio economico".

A stretto giro di posta è arrivata la risposta di TeleSur: «TeleSur è un'esperienza di comunicazione rivoluzionaria, un progetto d'integrazione ideato da Hugo Chávez. Una fonte di informazioni senza precedenti che può contare su oltre 40 corrispondenti in tutto il mondo con un unico obiettivo che ha disturbato le grandi catene mediatiche in mano all'oligarchia: raccontare ciò che gli altri media non raccontano. Una centrale informativa nata per costruire l'indipendenza e la sovranità semantica dei popoli, al servizio dell'integrazione latinoamericana e caraibica. Mezzo d'informazione chavista? Se mostrare la realtà e non piegarsi al mercato delle notizie significa essere chavista, allora sì». 

La censura mediatica esplode in Argentina a pochi giorni dalla visita del presidente degli Stati uniti d'America, Barack Obama.

Intanto, nel paese sudamericano vengono eliminati i sussidi a elettricità e gas, la moneta si svaluta e si procede a licenziamenti di massa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала