Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Terrorismo, viceministro Esteri russo: Lotta globale non solo con strumenti di forza

© Sputnik . Григорий Сысоев / Vai alla galleria fotograficaIl Vice-Ministro degli Esteri russo Alexei Meshkov
Il Vice-Ministro degli Esteri russo Alexei Meshkov - Sputnik Italia
Seguici su
Meshkov: Servono anche sforzi politici e diplomatici determinati per risolvere le numerose crisi in Medio Oriente e Nord Africa.

La lotta globale contro il terrorismo non dovrebbe comportare solo strumenti di forza. Lo ha affermato il vice ministro degli Esteri russo Alexei Meshkov nel corso di un vertice dell'Associazione dialogo franco-russa a Parigi.

"La lotta contro il terrorismo non dovrebbe essere limitata a strumenti di forza. Essa richiede sforzi politici e diplomatici determinati per risolvere le numerose crisi in Medio Oriente e Nord Africa, per sviluppare una strategia globale per la stabilizzazione e la riabilitazione socio-economica della regione, nel rispetto della sovranità degli Stati che vi si trovano", ha detto Meshkov nel ribadendo la disponibilità della Russia di applicare questi principi a problemi di sicurezza e cooperazione economica.

I recenti attacchi terroristici in tutto il mondo richiamano l'Onu a sforzi sostenuti da parte delle potenze mondiali su una base giuridica internazionale universale, secondo Meshkov.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала