Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina, Procura Generale apre procedimento penale vs giudici russi caso Savchenko

© Sputnik . Evgeny BiyatovГражданка Украины Надежда Савченко в зале заседаний Донецкого городского суда Ростовской области
Гражданка Украины Надежда Савченко в зале заседаний Донецкого городского суда Ростовской области - Sputnik Italia
Seguici su
La Procura Generale ucraina ha aperto due procedimenti penali contro i giudici e i pubblici ministeri del tribunale della regione di Rostov a seguito della sentenza di condanna a 22 anni di reclusione contro la soldatessa ucraina per l'uccisione di 2 giornalisti russi nel Donbass, ha affermato in una conferenza stampa il PG Vladislav Kutsenko.

Nella giornata di ieri il tribunale di Donetsk della regione di Rostov ha condannato Nadia Savchenko a 22 anni di carcere per l'omicidio dei giornalisti VGTRK nel Donbass. Il presidente ucraino Petr Poroshenko ha affermato che il Paese non riconosce legittima la sentenza emessa contro la Savchenko.

"Ieri nel registro delle indagini preliminari sono stati aperti 2 procedimenti penali: il primo ai sensi dell'articolo №375 del codice penale dell'Ucraina, a riguardo dei giudici del tribunale della città della Federazione Russa di Donetsk per aver emesso una sentenza volutamente errata contro Nadia Savchenko… Il secondo caso riguarda i procuratori della Federazione Russa, in base alla seconda parte dell'articolo №372 del codice penale, ovvero formulazione illegale di accuse contro un soggetto", — ha dichiarato Kutsenko.

Secondo il magistrato ucraino, la Procura trasmetterà alla parte russa gli avvisi di garanzia ai giudici e ai pubblici ministeri russi, ma se Mosca non accetterà i documenti, Kiev avrà il diritto di chiedere all'Interpol di dichiarare queste persone ricercate.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала