Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ispettori OSCE: sparito nel nulla 30% armi pesanti dai depositi nel Donbass

© AP Photo / Dmitry LovetskyA member of the Organization for Security and Co-operation in Europe (OSCE) mission to Ukraine watches a drone take off during a test flight
A member of the Organization for Security and Co-operation in Europe (OSCE) mission to Ukraine watches a drone take off during a test flight - Sputnik Italia
Seguici su
Alcuni mezzi, ritirati dalla linea di contatto, sono scomparsi dai luoghi di stoccaggio degli armamenti, sia dalla parte delle forze di Kiev sia dai separatisti, ha riferito il vice capo della missione di monitoraggio.

Gli osservatori dell'OSCE in Ucraina hanno perso di vista il 30% delle armi pesanti, ritirate nella linea di contatto da entrambe le parti in conflitto, ha denunciato il vice capo della missione OSCE in Ucraina Alexander Hug.

"Stiamo assistendo ad una tendenza allarmante: il 30% degli armamenti pesanti ritirati dalla linea di contatto è scomparso dai siti di stoccaggio predisposti, sia dalla parte ucraina sia dalle milizie separatiste", — ha detto Hug in un'intervista con la rivista tedesca "Spiegel".

Secondo Hug, gli ispettori hanno documentato che nei casi di violazione della tregua è aumentato l'impiego dei sistemi lanciarazzi "Grad", carri armati ed obici.  

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала