Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia ha proposto agli USA il programma per il controllo della situazione in Siria

© REUTERS / Bassam KhabiehRovine della guerra in Siria
Rovine della guerra in Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Alle proposte russe per il controllo delle violazioni della cessazione delle ostilità finora non è seguita alcuna risposta.

Il capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto nel territorio della Repubblica Araba Siriana, tenente generale Sergej Kuralenko, ha fatto sapere che il 25 febbraio la Federazione Russa ha inviato agli USA le proposte per il controllo delle violazioni della cessazione delle ostilità in Siria, ma finora non è stata comunicata nessuna risposta.

«Il 25 febbraio abbiamo inviato alla controparte americana delle proposte per l'organizzazione del controllo delle violazioni della cessazione delle ostilità, ma finora non abbiamo ricevuto nessuna risposta. Voglio sottolineare che a differenza della controparte americana, gli ufficiali del Centro russo si trovano nelle province, come si suol dire ‘in campo', ed effettuano la deterrenza dei potenziali trasgressori della tregua», ha dichiarato Kuralenko.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала