Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti, Alfano: Sì all'uso della forza impronte digitali

© AFP 2021 / Andreas SolaroIl ministro degli Interni italiano Angelino Alfano
Il ministro degli Interni italiano Angelino Alfano - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero degli Interni italiano studia nuove norme per consentire la schedatura dei migranti.

Il governo italiano sarebbe pronto a presentare un nuovo pacchetto di norme che prevede una stretta nei controlli per l'identificazione dei migranti negli hot spot italiani. A confermarlo ieri è stato lo stesso ministro italiano degli Interni, che ha parlato alla stampa dopo un incontro con i sindacati del Dipartimento di pubblica sicurezza, per informarli della nuova normativa.

"Sto lavorando ad un provvedimento — ha detto Angelino Alfano — per risolvere alcune difficoltà. Un'ipotesi articolata — l'ha definita il ministro — che riguarda diversi aspetti, compreso quello dell'uso della forza nei confronti di coloro — ha specificato — che si rifiutano di sottoporsi al fotosegnalamento che è obbligatorio nel nostro ordinamento ed in quello europeo".

I sindacati dei servizi di sicurezza usciti dall'incontro hanno fatto sapere di attendere il testo della nuova normativa prima di esprimere un giudizio.

"Auspico — ha detto uno di loro al quotidiano italiano La Stampa — che sia scritta nel pieno rispetto dei diritti umani ed in modo chiaro e attuabile".    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала