Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A Riga la parata dei veterani delle SS

Seguici su
Diverse centinaia di persone hanno preso parte alla tradizionale parata dei veterani delle SS a Riga.

La manifestazione in memoria dei legionari lettoni è iniziata presso la Cattedrale di San Giovanni e si è conclusa con la tradizionale posa dei fiori presso il monumento alla Libertà. L'evento è stato regolarmente autorizzato dalle autorità, tuttavia ha acceso infuocati dibattiti in Lettonia. Molti credono che gli eventi dedicati alla memoria delle Waffen-SS siano una glorificazione del nazismo.

Russia Today ha parlato con Efraim Zuroff, presidente del Centro Simon Wiesenthal di Gerusalemme e strenuo oppositore del nazismo, che ha monitorato la parata.

"Queste persone avevano combattuto per la vittoria del Terzo Reich, il regime responsabile del più grande genocidio della storia umana. Questo è di per sé un motivo per cui non possiamo considerarli eroi. Ovviamente non sono eroi, ma criminali di guerra. Stanno cercando di convincerci che queste persone hanno contribuito a creare la Lettonia indipendente, ma non c'è una goccia di verità in questa tesi", — ha detto Zuroff.

La Germania nazista non aveva intenzione di concedere l'indipendenza alla Lettonia, ritiene l'esperto. Secondo lui, l'ironia sta nel fatto che la Lettonia è potuta diventare uno Stato democratico e indipendente grazie alla sconfitta della Germania nazista.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала