Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

"Rosneft" riceverà 2 miliardi $ da un affare con le società indiane

© Sputnik . Ilya PitalevSede di Rosneft a Mosca
Sede di Rosneft a Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
L'importo dell'affare tra la compagnia petrolifera russa "Rosneft" con le società indiane “ONGC Videsh”, “Indian Oil Corporation” (IOC), “Oil India” e “Bharat PetroResources” relativo alla vendita di quote nei giacimenti di Vankor e Taas-Yuryakh è di circa 2 miliardi di $, scrive il giornale indiano “Financial Express” citando le sue fonti.

Secondo il giornale, il numero uno di "Rosneft" Igor Sechin arriverà a New Delhi per la firma dei relativi accordi.

Nel giacimento di Taas-Yuryakh la "Indian Oil Corporation", "Oil India" e "Bharat PetroResources" acquisteranno una quota fino al 30%. A Vankor la ONGC aumenterà la sua quota dal 15% al 26%.

Nel settembre 2015 la ONGC aveva firmato un accordo con "Rosneft" per l'acquisto del 15% della società "Vankorneft", che gestisce il giacimento di Vankor. L'accordo è stato stimato in 1,26 miliardi di dollari.

In precedenza le fonti del giornale avevano riferito che "Rosneft" era disposta a vendere una quota pari al 49,9% del giacimenti di Vankor alle società indiane. Il 26% spetterà alla ONGC, mentre il restante 23,9% sarà diviso in parti uguali tra la "Indian Oil Corporation", "Oil India" e "Bharat PetroResources"

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала