Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Costa d'Avorio, assalto ai resort occidentali: 16 morti

© flickr.com / jbdodaneIl bambino di 7 anni proveniente da Costa d`Avorio e` stato ritrovato all'interno di una valigia, mentre cercava di entrare clandestinamente in Spagna
Il bambino di 7 anni proveniente da Costa d`Avorio e` stato ritrovato all'interno di una valigia, mentre cercava di entrare clandestinamente in Spagna - Sputnik Italia
Seguici su
Terrore sulla spiaggia di Grand Bassam: commando armato arriva dal mare e apre il fuoco in tre hotel. C'è la rivendicazione di Al Qaeda.

E' di quattordici vittime civili e due tra le forze di sicurezza il bilancio definitivo dell'attacco che ha visto ieri in azione un commando armato a Grand Bassam, in Costa d'Avorio. Armi automatiche e passamontagna, gli attentatori hanno raggiunto la spiaggia della località turistica ivoriana a bordo di alcune imbarcazioni ed hanno aperto il fuoco contro gli ospiti di tre resort di lusso frequentati da occidentali. Poi, poche ora dopo la fine dell'assalto, la rivendicazione da parte di Al Qaeda del Magre Islamico, come riportato da Site, organizzazione che si occupa del monitoraggio delle attività online della galassia jihadista.

E' questa la ricostruzione dei fatti accaduti ieri e resa possibile dalle testimonianze dei sopravvissuti all'attacco, portato secondo quanto riferito dalle autorità ivoriane da almeno 10 uomini, 5 dei quali sarebbero stati neutralizzati dall'intervento delle forze di sicurezza. Il presidente della Costa d'Avorio Alassane Ouattara, recatosi immediatamente sul luogo della strage, ha reso noto che tra le vittime accertate ci sarebbero anche 4 cittadini europei, di cui almeno uno francese.

Sul web da ieri hanno iniziato a circolare immagini che ritraggono la spiaggia di Gran Bassam, rinomata località turistica all'estremo sud del Paese, stravolta da sangue, caricatori di mitra e bombe a mano, verosimilmente lasciate dagli assalitori nel corso dell'attacco.

La dinamica dell'attentato rimanda alla strage tunisina di Sousse, in quel caso rivendicata dal Daesh, e segue temporalmente altri attacchi contro hotel avvenuti nei mesi scorsi in Mali e Burkina Faso. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала