Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“In Ucraina la catastrofe è già arrivata”

© Sputnik . Vitaly Belousov / Vai alla galleria fotograficaPiazza Maidan a Kiev, Ucraina
Piazza Maidan a Kiev, Ucraina - Sputnik Italia
Seguici su
A seguito di rivoluzioni senza sosta, "Maidan" e interferenze straniere, l'Ucraina ha buttato via molti anni, mentre altri Paesi si sono messi sulla via dello sviluppo, ritiene l'ex premier Mykola Azarov.

L'ex primo ministro ucraino Mykola Azarov ritiene che l'economia del Paese non solo sia in crisi, ma di fatto è già collassata. Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook.

"Mentre altri Paesi si sono sviluppati e sono andati a prendersi le loro nicchie di mercato a livello mondiale, l'Ucraina è stata spinta via dalla strada della crescita verso un salto nel vuoto. Pertanto non serve chiedersi quando arriverà la catastrofe, si è già verificata," — ha scritto Azarov.

L'ex primo ministro afferma che l'Ucraina ha tutte le risorse necessarie per crescere, ma non solo non è riuscita a raggiungere gli indicatori economici degli anni '90, ma ha persino perso il 30% del PIL rispetto a quel periodo.

"Tutto questo è il frutto di continui colpi di stato, Maidan ed ingerenze esterne. 25 anni di vita non sono solo stati cancellati, ma andati perduti," — ha sottolineato Azarov.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала