Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Poeta turco si scusa davanti ai russi per l'abbattimento del jet russo in Siria

© REUTERS / Maxim Zmeyev Ritratto del pilota russo Oleg Peshkov
Ritratto del pilota russo Oleg Peshkov - Sputnik Italia
Seguici su
In un video su YouTube Hüseyin Haydar legge una poesia di scuse ai russi per l'abbattimento del bombardiere Su-24. Il poeta turco chiede perdono "al grande popolo russo ed è disposto a inginocchiarsi davanti alla madre di Oleg Peshkov."

Il celebre poeta turco Hüseyin Haydar ha scritto una poesia in cui porge le scuse al popolo russo, ai poeti russi e alla madre del pilota rimasto ucciso dopo l'abbattimento da parte di un caccia dell'Aviazione turca.

Haydar, nato nel 1956, è uno dei più famosi poeti turchi. È autore di numerose raccolte di poesie molto apprezzate dai lettori e dai critici letterari. Nel 2012 il poeta è stato insignito del prestigioso premio letterario turco Yunus Nadi.

"Mi scuso davanti al grande popolo russo inginocchiandomi davanti alla madre di Oleg Peshkov. Sotto i miei occhi è stato inferto un colpo alla fratellanza, dovevo fermarlo ma non ci sono riuscito," — si afferma in un verso della poesia che Haydar legge in un video postato su YouTube.

Il poeta chiede perdono "a Majakovskij, Gorkij ed Ivan, ucciso dalle orde naziste, ai 23 milioni di caduti in guerra e a mio fratello, che aveva teso una mano alla Turchia nella guerra di liberazione". Ha espresso fiducia che "verrà il giorno in cui pagheranno coloro che hanno commesso questo crimine."

Lo scorso novembre un F-16 turco ha abbattuto sul territorio siriano il bombardiere russo Su-24, i cui resti sono precipitati a 4 chilometri dal territorio turco. Ankara sostiene che il Su-24 sia entrato nel suo spazio aereo. Lo Stato Maggiore russo nega le dichiarazioni di Ankara, riferendosi ai dati del comando siriano. Mentre atterrava dopo essersi lanciato col paracadute dall'aereo, Oleg Peshkov è stato barbaramente ucciso dai guerriglieri turcomanni anti-Assad. Eroe della Russia, è stato sepolto a Lipetsk il 2 dicembre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала