Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria: la Turchia continua a violare la tregua

© AFP 2021 / BULENT KILICArtiglieria turca sul confine siriano
Artiglieria turca sul confine siriano - Sputnik Italia
Seguici su
Il Centro russo per la riconciliazione in Siria sostiene che i carri armati turchi hanno bombardato la città Dikmetash nella provincia di Idlib. Questa non è la prima segnalazione di una violazione della tregua da parte della Turchia.

Il territorio della Siria è stato attaccato da parte delle forze armate turche, scrive il bollettino informativo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria. Il testo è stato pubblicato sabato sul sito internet del ministero della Difesa russo.

«Ancora una volta il territorio della Siria è stato attaccato dalle forze armate turche. Alle ore 16.00 del 4 Marzo 2016 dalla zona del centro abitato di Akchabaglar, i carri armati turchi hanno bombardato la città Dikmetash (provincia di Idlib.)», si legge nel comunicato.

In precedenza, Stato Maggiore siriano e le formazioni curde hanno informato il Centro russo per la riconciliazione del proseguimento dei bombardamenti dal territorio della Turchia. La Russia considera il bombardamento della Siria come una provocazione. Il ministero degli Esteri turco nega di aver bombardato le posizioni dei curdi in Siria dopo l'annuncio della tregua, dicendo che gli attacchi sono diretti solo contro gli obiettivi del Daesh.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала