Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Corea del Nord, ambasciatore russo: Nuove sanzioni non toccano nostri interessi

© AP Photo / David KarpVitaly Churkin
Vitaly Churkin - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia realizzerà una ferrovia che passerà attraverso il territorio di Pyongyang per consegnare carbone alla Cina.

Gli interessi economici russi in Corea del Nord non saranno toccati dalle nuove sanzioni introdotte dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Lo ha detto l'ambasciatore russo presso le Nazioni Unite Vitaly Churkin, dopo la decisione del Consiglio di Sicurezza Onu di espandere le misure imposte nei confronti di Pyongyang.

"Abbiamo particolari interessi economici che siamo riusciti a difendere", ha detto Churkin ai giornalisti dopo l'adozione della risoluzione.

Le nuove sanzioni influenzeranno molteplici settori dell'economia della Corea del Nord, limitando o vietando l'esportazione di carbone, ferro, oro, titanio e minerali naturali rari e vietando la vendita di armi. Secondo Churkin, il piano della Russia di costruire una ferrovia che passerà attraverso la Corea del Nord per consegnare carbone russo in Cina non sarà influenzato dalle nuove sanzioni.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала