Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per ex direttore CIA “rivolta nell'esercito” se Trump diventerà presidente

© REUTERS / Mike StoneDonald Trump
Donald Trump - Sputnik Italia
Seguici su
Il generale statunitense Michael Hayden è preoccupato dalle dichiarazioni del miliardario Donald Trump sui metodi per la lotta contro il terrorismo.

L'ex direttore della CIA, il generale Michael Hayden, teme che, nel caso il miliardario Donald Trump diventi l'inquilino della Casa Bianca, possa iniziare a dare ordini illegali nella lotta contro il terrorismo, a cui le forze armate sarebbero costrette a disobbedire.

"Non dovete eseguire ordini illegali. Sarebbe una violazione delle regole internazionali nei conflitti armati. Sarei molto preoccupato se il presidente Trump amministrasse allo stesso modo di come parla durante la campagna elettorale," — ha riferito Hayden in diretta al canale HBO.

Il generale ha ricordato che Trump ha proposto di torturare i terroristi, anche mediante la tecnica dell'annegamento, e di uccidere i membri delle loro famiglie.

"Se ordinasse una cosa del genere al governo, le forze armate americane si rifiuterebbero di eseguire questi ordini," — ha aggiunto l'ex capo della CIA.

In precedenza nel dicembre 2014 la commissione sui Servizi Segreti del Senato USA aveva reso pubblico un rapporto di oltre 500 pagine sugli abusi della CIA durante la presidenza di George W. Bush (2001-2009), comprese la tortura e la disinformazione delle autorità e dell'opinione pubblica.

La commissione aveva riconosciuto il programma della CIA "inefficace e crudele". Proprio Hayden dirigeva l'agenzia d'intelligence americana tra il 2006 e 2009.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала