Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Turchia si troverà presto al centro del tornado siriano

© AP Photo / Lefteris PitarakisCarri armati della Turchia
Carri armati della Turchia - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo l'ex ambasciatore turco in diversi paesi, tra cui Stati Uniti, Faruk Dogoglu, quello che sta succedendo con la Turchia sia in politica estera che interna può essere paragonato a un tornado, che è già molto vicino.

«Credo che la Turchia sarà coinvolta nella guerra da alcune forze all'interno del paese, piuttosto che qualcuno dal di fuori, e si capisce molto bene», ha riferito l'ex diplomatico in un'intervista con Sputnik-Turchia.

Allo stesso tempo, a suo parere, la Turchia non ha alcun motivo legittimo per intervenire nella guerra in Siria, e dal territorio siriano non proviene nessuna minaccia diretta ad Ankara.

In precedenza, il primo ministro turco Ahmet Davutoglu ha detto che la Lega degli Stati Arabi (LAS), formata da 22 paesi, non supporterà le azioni di Ankara in Medio Oriente. Farouk Dogoglu ritiene che ciò dovrebbe essere per Ankara «un segnale importante e allarmante».

Il diplomatico ha anche sottolineato che gli attori regionali hanno diverse ragioni per criticare la Turchia, in particolare per il suo spiegamento di truppe in Iraq alla fine dello scorso anno. In primo luogo, bisogna considerare il fattore storico: dai tempi dell'Impero Ottomano tra Ankara e il resto del mondo arabo c'è la lotta per la leadership. Inoltre, se fino a poco tempo fa i vicini regionali percepivano la Turchia come un paese modello, che poteva reggere il confronto con l'Occidente e la politica interna, ora tutto è cambiato.

«Quello che sta accadendo in Turchia è paragonabile all'effetto di un tornado che sta spazzando tutto il paese. Il suo epicentro è molto vicino», ha affermato l'ex diplomatico.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала