Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Troupe televisiva russa bloccata dall'attacco dei militanti Daesh a Kobane

Seguici su
La Kurdish People’s Protection Units (YPG) ha confermato l'attacco sul confine siriano-turco.

Una base distrutta dei combattenti ISIS nella provincia di Idlib, Siria. - Sputnik Italia
Pubblicato da terroristi un video dell'attacco contro i giornalisti RT
Una troupe televisiva russa della REN TV è bloccata dall'attacco dai militanti dello Stato Islamico (IS) nella città curda di Kobanê sul confine siriano-turco. Lo ha riferito uno dei cameraman Mikhail Fomichev. La Kurdish People's Protection Units (YPG) aveva da poco reso noto dell'attacco dell'IS su Tell Abiad, una città siriana a nord al confine con la Turchia circa 35 miglia ad est di Kobane.

"Abbiamo lavorato nella città curda di Kobane per diversi giorni ed erano pronti a partire per il Kurdistan iracheno",

ha spiegato l'operatore. Fonti della YPG avevano riferito di una colonna di combattenti che dalla roccaforte degli islamisti di Raqqah aveva lanciato l'assalto su Tell Abiad, mentre un altro gruppo di 50 militanti ha attaccato la parte turca della città.

"Ci sono combattimenti in circa 15 sedi a Tell Abiad. La città è in fiamme. La strada da Kobane ad est, che abbiamo intenzione di usare, è troppo pericoloso ora. Siamo intrappolati in Kobane", ha concluso il cameraman che è accompagnato dal gionalista Nikolai Kubantsev.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала