Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Atene nuovo tramite energetico per l’Europa da Mosca e Teheran

Seguici su
Grecia e Iran hanno concordato la fornitura del greggio iraniano alla Hellenic Petroleum, azienda pubblica greca che la troika vorrebbe privatizzare.

Estrazione petrolio - Sputnik Italia
L'Iran segue Mosca e Riyadh: congelata produzione di petrolio dopo colloqui a Teheran
Atene è pronta a ricevere gas e petrolio non solo da Mosca, ma anche da Teheran per creare una nuova via di accesso in Europa. Grecia e Iran hanno concordato la fornitura del greggio iraniano alla Hellenic Petroleum, azienda pubblica greca che la troika vorrebbe privatizzare.

L'intenzione di Teheran è vendere il suo gas naturale trasportandolo via nave. Il gas liquefatto arriverebbe poi ai rigassificatori di Revithoussa, nei pressi di Atene, e di Alexandroupolis, a nord della Grecia.

Così come la Russia cerca una via alternativa, non solo all'Ucraina, ma anche alla Turchia di Erdogan, dato che la Bulgaria ha ceduto alle pressioni dell'Ue, anche l'Iran cerca soluzioni per bypassare la penisola della mezzaluna rossa.

Come? Un'ipotesi potrebbe essere l'allestimento di flotte di navi gasiere via Bosforo per i russi, via Suez per gli iraniani. Nel mezzo la sorte di Bashar al-Assad, dei curdi siriani, di Daesh, le pressioni di Israele e il destino dell'Egitto.

I venti di guerra potrebbero incrociare il risiko delle pipeline.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала