Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin: nel 2015 in Russia fermate le attività di oltre 400 spie straniere

© Sputnik . Michael KlimentyevPutin durante riunione con vertici FSB
Putin durante riunione con vertici FSB - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente Vladimir Putin ha detto che nel 2015 in Russia è stata fermata l'attività di più di 400 agenti dei servizi segreti stranieri.

"I servizi segreti stranieri aumentano la loro attività in Russia, l'anno passato ha chiaramente confermato queste nostre conclusioni," — ha detto il capo di Stato durante una riunione dei vertici dell'FSB, segnala "RIA Novosti".

Secondo Putin, "in questo periodo (2015) è stata fermata l'attività di più di 400 collaboratori ed agenti dei servizi di intelligence stranieri." "Tra di loro, 23 verranno processati penalmente," — ha specificato il presidente russo.

Putin ha inoltre ringraziato l'FSB per il coinvolgimento nell'operazione anti-terrorismo in Siria e il ruolo nella lotta contro il terrorismo all'interno del Paese.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала