Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia sottolinea doppi standard di valutazione della NATO rispetto ad azioni Turchia

© AP Photo / Virginia MayoIl premier turco Ahmet Davutoglu e il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg
Il premier turco Ahmet Davutoglu e il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg - Sputnik Italia
Seguici su
La NATO non reagisce allo stop forzato della Turchia per i voli d'osservazione; alla Russia sarebbe interessato vedere la reazione dell'Alleanza, se Mosca avesse chiuso il suo spazio aereo per i voli d'osservazione durante l'escalation della crisi ucraina, ha dichiarato la rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

"Il tentativo di rappresentare la vittima in imputato e la palese violazione degli accordi internazionali sarebbero ridicoli, anche se tristi," — ha dichiarato la Zakharova, commentando la decisione di Ankara di vietare i voli d'osservazione russi nel quadro del Trattato sui Cieli Aperti.

"Vorrei pormi la domanda: vi sareste immaginati come avrebbero reagito e cosa ci avrebbero detto i nostri partner occidentali, se nel pieno del conflitto nel sud-est dell'Ucraina nel 2014 la Russia avesse negato loro i voli d'osservazione lungo il confine russo-ucraino. Come ricorderete, tali voli sono stati effettuati nell'ambito del Trattato sui Cieli Aperti senza ostacoli. E' una situazione emblematica dei doppi standard," — ha rilevato la Zakharova.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала