Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sondaggio: la Russia non è più il principale nemico degli USA

© AFP 2021 / Ed JonesLeader nordcoreano Kim Jong-un
Leader nordcoreano Kim Jong-un - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo un sondaggio della Gallup, pubblicato lunedi, gli americani non considerano più la Russia «la principale minaccia», il suo posto è stato preso dalla Corea del Nord.

Secondo i risultati della ricerca, il 16% degli intervistati considerano la Corea del Nord il principale nemico dell'America. L'anno scorso la percentuale era del 15%.

Al secondo posto c'è la Russia con il 15%, per cui la Russia è meglio percepita dal 3% degli intervistati: nel 2015 la Russia  ha occupato la prima posizione con il 18%. Al terzo posto c'è l'Iran, temuto dal 14%; mentre al quarto posto c'è la Cina — intesta nella classifica del 2014 —, che come l'anno precedente ha ricevuto il 12% dei voti.

Gli autori dell'indagine notano che per gli ultimi tre anni le quattro principali minacce per gli USA rimangono invariate: cambia solo l'ordine e il grado di pericolo.

È interessante notare inoltre che il parere degli americani nel suo insieme non era così unanime. Il numero di quelli che si sentono minacciati da parte di qualche potenza concreta quest'anno è al minimo storico: il 16% per la Corea del Nord. Per fare un confronto, nel 2001 il paese più pericoloso per il 38% degli americani era l'Iraq.

Il quinto posto della classifica del 2016 è occupato dai «paesi in cui è attivo il Daesh», con il 5% dei voti. Nella lista rientrano anche l'Iraq (5%), l'Afghanistan e la Siria (4%).

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала