Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, contrattacco forze di Assad: ripreso controllo della strada per Aleppo

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaEsercito siriano
Esercito siriano - Sputnik Italia
Seguici su
La strada, che rappresenta l'unica via di collegamento per i rifornimenti delle truppe siriane ad Aleppo, resta ancora bloccata, ha detto una fonte militare. Secondo la fonte, i combattenti del Daesh prima di ritirarsi hanno fatto in tempo a minare parte della strada: al momento sono al lavoro gli sminatori dell'esercito.

Le forze governative hanno ripreso il controllo dell'unica autostrada che collega Aleppo con le altre province, riferisce a "RIA Novosti" una fonte militare.

In precedenza era stato riferito che i combattenti del Daesh erano riusciti ad interrompere i rifornimenti ad Aleppo dopo aver conquistato il tratto Al Safirah-Khanaser.

"L'esercito ha riconquistato il tratto Al Safirah-Khanaser, tuttavia la strada è ancora bloccata a nord di Khanaser si combatte ancora, da lì i terroristi tengono ancora a portata di tiro la strada", — ha detto all'agenzia.

Secondo lui, i terroristi sono riusciti a minare una parte della strada. Gli artificieri hanno già iniziato lo sminamento nelle zone messe in sicurezza.

La strada è l'unica via di collegamento per i rifornimenti delle truppe siriane ad Aleppo, così come è anche la "via della vita", attraverso cui la città riceve le forniture di cibo, carburante ed altri beni di prima necessità.

Secondo l'esercito siriano, tagliando la via di rifornimento di Aleppo, i terroristi speravano di rallentare l'offensiva su larga scala dell'esercito siriano nella provincia settentrionale della provincia di Aleppo e ad ovest di Raqqa, considerata la capitale del Daesh in Siria.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала