Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Medvedev: le sanzioni contro la Russia non portano a risultati politici

© Sputnik . Ekaterina Shtukina / Vai alla galleria fotograficaDmitry Medvedev
Dmitry Medvedev - Sputnik Italia
Seguici su
Il Primo ministro russo Dmitri Medvedev ha dichiarato che con le sanzioni soffrono gli interessi delle imprese concrete, delle aziende di export, che hanno perso quelle pozioni sul mercato create con il tempo e con la tenacia.

Le sanzioni nei confronti della Russia non portano a risultati politici e inoltre non sono vantaggiose sul piano economico. Lo ha dichiarato sabato il Premier russo Dmitri Medvedev durante l'incontro con i rappresentanti della comunità affaristica russo-tedesca a Monaco.

"Ho sempre sostenuto che il problema non si trova nelle sanzioni: il problema principale si trova nelle mancate possibilità e nel denaro perso" ha detto Medvedev parlando dei rapporti tra Russia e Germania.

Secondo il Premier russo, a causa dell'applicazione delle sanzioni e del crollo dei prezzi sul mercato energetico l'interscambio è diminuito di un terzo. Parlando delle sanzioni introdotte dai paesi occidentali nei confronti della Russia, Medvedev ha notato che questo non ha portato risultati politici.

"Soffrono gli interessi delle imprese concrete, delle aziende di export, che perdono quelle posizioni sul mercato create con il tempo e con la tenacia. La questione è se ciò sia vantaggioso. Io ho già deto che sicuramente non lo è affatto. La questione inoltre è se ciò porta risultati politici, quelli che avevano calcolato i circoli politici che hanno preso questa decisione. No, non li ha portati" ha affermato Medvedev.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала